Pergolato, gazebo, veranda: guida alla realizzazione2018-11-28T18:33:26+00:00

Pergolato, Gazebo, Veranda: guida alla realizzazione

Lo studio tecnico del geometra Camilletti Giosef di Castelfidardo nelle province di Ancona e Macerata,mette a disposizione le proprie competenze professionali per la presentazione della domanda al comune competente, necessaria per la realizzazione di un pergolato e/o gazebo, veranda.

Il gazebo è una struttura autoportante in legno e/o altro materiale (ferro, metallo, muratura etc). Esso può avere tipi di forma diversi ed è costituito da un padiglione coperto. L’applicazione del gazebo in legno esterno agli edifici si è molto diffuso negli ultimi anni infatti la richiesta di messa in opera è stata in progressivo aumento. Il gazebo in legno rimane il più classico, e quello che esteticamente rappresenta la migliore scelta per l’arredo degli spazi aperti.

Il pergolato invece è definito come un manufatto realizzato in struttura leggera di legno o metallo che funge da sostegno per piante rampicanti o per teli, il quale realizza in tal modo una ombreggiatura di superfici di modeste dimensioni durante la bella stagione, destinato ad un uso del tutto provvisorio e costituente altresì un elemento ornamentale. Da tale definizione sono facilmente individuabili le caratteristiche tipiche del pergolato:

  • Struttura leggera e facilmente smontabile;
  • Con dimensioni ragionevoli;
  • Utilizzato provvisoriamente, come ornamento e per ombreggiare una piccola superficie durante la stagione calda.

Nel caso in cui si è intenzionati a realizzare un pergolato coperto, esso sarà  considerato come un aumento di volumetria. Questo aspetto differenzia la tipologia della domanda da presentare.

La veranda si differenzia poichè è una terrazza o un balcone chiuso mediante un telaio (in acciaio, alluminio, PVC o legno), che può essere dotato di vetrate. Un semplice porticato aperto, un balcone o terrazzo adiacente al soggiorno – cucina da utilizzare come ripostiglio: sono tutte situazioni con la possibilità di realizzare una veranda, sia essa con struttura in legno o in metallo, con serramenti apribili o fissi. La veranda, a seconda delle dimensioni, può essere sfruttata come un ripostiglio, ma anche come ampliamento della casa verso l’esterno, quindi in essa è possibile trarne uso di una zona per il pranzo, per il relax o per lo studio . Essa è quindi un elemento che potrebbe aggiungere alla casa una stanza in più, aumentandone il valore commerciale. È bene però sapere che la veranda rappresenta, dal punto di vista urbanistico, un aumento di volumetria dell’immobile ed esteticamente comporta anch’esso una modifica della facciata. Come tale è quindi soggetta a precise regole: innanzitutto l’immobile in cui si vuole realizzare la veranda deve avere ancora una volumetria residua da sfruttare, altrimenti si potrebbe sfruttare il Piano Casa della Regione Marche prorogato fino al 31/12/2017.

Quale domanda presentare?

La domanda da presentare varia a secondo del comune e R.E.C. Regolamento Edilizio Comunale. Ogni comune ha un “Regolamento per la realizzazione di interventi edilizi minori”. Fanno parte di questa tipologia di interventi sia i gazebi, sia i pergolati non coperti , le casetta da ricovero da giardino, le tettoie da ricovero per le autovetture etc.. Sono da considerarsi pertinenze ai sensi e per gli effetti degli artt. 3 e 22 del D.P.R. 380/2001 e s.m.i., e normalmente soggetti al regime della SCIA Segnalazione Certificata di Inizio attività.

Per la realizzazione di una veranda è considerata come un’opera più importante che va ad aumentare la volumetria, per cui per realizzare tale intervento occorrerò presentare un Permesso a CostruirePer la realizzazione di tali opere di dovranno versare oltre i diritti di segreteria, anche gli oneri di urbanizzazione primaria, secondaria e costo di costruzione. In caso di presentazione della domanda con il Piano casa, bisognerà versare anche un ulteriore contributo di “monetizzazione”.

Se per l’esecuzione delle opere sono previste più di un impresa esecutrice, anche non contemporaneamente, occorrerà allegare alla domanda, la notifica preliminare (Art. 99 del D.Lgs 81/2008 e s.m.i.) e spedirla agli organi territorialmente competenti (ASUR e Direzione provinciale del lavoro). Inoltre bisognerà nominare il Coordinatore per la sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione delle opere che a sua volta predisporrà il PSC Piano di sicurezza e coordinamento.

Al termine dei lavori è comunque necessario provvedere alla varizione dell’Accatastamento.

La nostra impresa edile

Lo studio tecnico si avvale di un impresa d’eccellenza per l’esecuzione dei lavori edili. Un impresa forte, qualificata ed affermata dal 1979.

Vuoi realizzare un gazebo, pergolato e/o veranda?

Contattami

OPPURE

HOMEPAGE
ELENCO DEI SERVIZI
INTERVENTI EDILIZI
BLOG

numero geometra camilletti giosef

APPROFITTA DELLE DETRAZIONI FISCALI DEL 50% E 65%

detrazione fiscale del 50% e 65%

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

LINK UTILI:

CITTÀ DOVE LAVORIAMO:

Provincia di Ancona nei seguenti Comuni: Agugliano, Ancona, Camerano, Camerata Picena, Castelfidardo, Chiaravalle, Falconara Marittima, Filottrano, Jesi, Loreto, Montemarciano, Numana, Offagna, Osimo, Polverigi, Santa Maria Nuova, Senigallia, Sirolo.

Provincia di Macerata nei seguenti Comuni: Cingoli, Civitanova Marche, Corridonia, Macerata, Montecassiano, Montecosaro, Montefano, Montelupone, Monte S.Giusto, Morrovalle, Porto Recanati, Potenza Picena, Recanati.

Provincia di Fermo nei seguenti Comuni: Fermo,  Monte Urano, Montegranaro, Porto San Giorgio, Porto Sant’Elpidio, Sant’Elpidio a Mare.

This Is A Custom Widget

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.

This Is A Custom Widget

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.