Impermeabilizzazione lastrico solare terrazzo balconi Ancona2018-11-28T18:33:24+00:00

Impermeabilizzazione: lastrico solare,terrazzo,balconi

Lo studio tecnico del geometra Camilletti Giosef di Castelfidardo nelle province di Ancona e Macerata,mette a disposizione le proprie competenze professionali per la presentazione della domanda al comune competente, necessaria per la realizzazione delle opere di impermeabilizzazione di lastrici solari, coperture, balconi e terrazze etc.

Prima di iniziare il lavoro occorre rimuovere oggetti dalla zona di lavoro (lastrico solare,terrazzo,balconi) ,inoltre è bene accertarsi della qualità e tipologia della guaina di impermeabilizzazione che costituisce la protezione da infiltrazioni d’acqua in tutti i punti dell’edificio e nello stesso tempo essere sufficientemente elastici per seguire le deformazioni delle strutture a causa dei carichi o delle variazioni termiche. I materiali utilizzati per l’impermeabilizzazione sono composte da: asfalto,bitume,catrame,malte,resine etc. ed è importante selezionarli e distinguerli in base al tipo di intervento che si dovrà realizzare.

Guida alla scelta delle impermeabilizzazioni

Ripristino delle impermeabilizzazioni

  1. Ripristino piscine e vasche
  2. Sigillatura tubazioni passanti
  3. Ripristino fosse ascensori
  4. Ripristino ambienti interrati
  5. Ripristino bagni docce e lavanderie
  6. Ripristino terrazzi e balconi

Impermeabilizzazioni di nuove costruzioni

  1. Platea di fondazione
  2. Sigillatura ripresa di getto
  3. Impermeabilizzazione muri controterra
  4. Impermeabilizzazione di bagni, docce e lavanderie
  5. Impermeabilizzazione di balconi e terrazzi
  6. Impermeabilizzazione di piscine e vasche in genere

Impermeabilizzazione di vasche e piscine

Per l’impermeabilizzazione di vasche e delle piscine si dovranno prendere in considerazione:

  • Progettazione ed impermeabilizzazione di strutture idrauliche nuove: Vasche in cemento armato e prescrizione del calcestruzzo, protezione ed impermeabilizzazioni delle strutture; ipermeabilizzazione sottoplatea in pre-getto, ipermeabilizzazione delle pareti verticali post-getto;
  • Sigillatura delle riprese di getto, dei giunti strutturali, degli elementi per il sistema di ricircolo,di infiltrazioni dell’acqua e di illuminazione;
  • Preparazione dei supporti;
  • Impermeabilizzazione di strutture esistenti;
  • Sigillatura degli elementi per l’illuminazione e per il sitema di ricircolo e di filtrazione dell’acqua;
  • Regolarizzazione ed impermeabilizzazione delle vasche;
  • Posa di ceramica , materiale lapideo e mosaico;
  • Interazione fra rivestimento e struttura in c.a.;
  • Adesivi per la posa dei rivestimenti;
  • Stuccatura delle fughe;
  • Sigillatura dei giunti;
  • Finitura interna di vasche con pittura acrilica;

Impermeabilizzazione di nuove strutture interrate

Per l’impermeabilizzazione di strutture interrate si dovranno prendere in considerazione:

  • Geotecnica e fondazioni;
  • Idrologia e idrogeologia;
  • Scavi;
  • Sistemi impermeabilizzanti per strutture di fodazione;
  • Prescrizione del calcestruzzo di fondazione;
  • Impermeabilizzazione di strutture interrate di nuova costruzione: Impermeabilizzazione sottoquota, sigillatura delle riprese di getto,impermabilizzazione del basamento di una gru, impermeabilizzazione della fossa ascensore, impermeabilizzazione della platea di fondazione,impermeabilizzazione delle teste di palo, impermeabilizzazione di superfici verticali in pre-getto, impermeabilizzazioni verticali in post-getto,impermeabilizzazione dei giunti strutturali,impermeabilizzazione della rampa di accesso ai sotterranei, impermeabilizzazione di vasche di depurazione,impermeabilizzazione di una bocca di lupo gettata in opera

Impermeabilizzazione delle strutture interrate esistenti

Per l’impermeabilizzazione di strutture interrate esistenti si dovranno prendere in considerazione:

  • Rifodera interna di un vano interrato;
  • impermeabilizzazione di superfici verticali;
  • Impermeabilizzazione di sperfici orizzontali;
  • Impermeabilizzazione con malta osmotica etc;

Impermeabilizzazione di terrazze e balconi

Per l’impermeabilizzazione di strutture interrate esistenti si dovranno prendere in considerazione:

  • Sollecitazioni meccanico fisiche: deformazione strutturali e giunti, realizzazione dello strato di pendenza,dimensionamento e progettazione dei sistemi di raccolta delle acque meteoriche,
  • Impermeabilizzazioni per strutture fuori terra: impermeabilizzazioni bicomponenti, impermeabilizzante monocomponente, impermeabilizzante pronto all’uso;
  • Ripristino dell’impermeabilizzante  di strutture esistenti: Verifiche preventive, impermeabilizzazione in sovrapposizione alla pavimentazione esistente, impermeabilizzazione previa rimozione della pavimentazione esistente,demolizione di pavimenti e massetti con ripristino totale;
  • Ripristino frontalino balcone,
  • Impermeabilizzazione di nuove strutture;
  • Posa di ceramica e materiale lapideo;
  • Stuccatura delle fughe e sigillatura dei giunti;

Se la guaina di impermeabilizzazione è di tipo bituminoso con applicazione mediante saldatura a fiamma è preferibile e consigliato che ne venga posato almeno un doppio strato sovrapposto avente armatura in fibre poliestere spessore 4 mm (meglio ardesiata per coperture) e posato con le giuste modalità (è il caso di applicazioni su lastrico solare,terrazzo grande). Inoltre si consiglia di effettuare dei risvolti lungo le pareti perimetrali per almeno 20 cm.

Se la guaina di impermeabilizzazione è di tipo liquido con applicazione direttamente sopra il massetto dato a rullo, pennello, spatola verificare che venga posata con inserito lo specifico telo di armatura negli spigoli e nelle zone soggette a movimento e soprattutto che il tipo di guaina abbia la certificazione come guaina di impermeabilizzazione (adatta all’pplicazione nel balconi).

Quale domanda presentare?

Le opere per la realizazzione di opere di impermeabilizzazione, ricadono come manutenzione straordinaria e per realizzare tali opere occorre presentare la domanda Cila (Comunicazione inizio lavori asseverata).  Se per l’esecuzione delle opere sono previste più di un impresa esecutrice, anche non contemporaneamente, occorrerà allegare alla domanda CILA, la notifica preliminare (Art. 99 del D.Lgs 81/2008 e s.m.i.) e spedirla agli organi territorialmente competenti (ASUR e Direzione provinciale del lavoro). Inoltre bisognerà nominare il Coordinatore per la sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione delle opere che a sua volta predisporrà il PSC Piano di sicurezza e coordinamento.

Nel caso in cui tali opere sono solo di manutenzione ordinaria non occorre nessun titolo abilitativo.

Detrazione fiscale per opere di manutenzione ordinaria

Gli interventi di manutenzione ordinaria sono ammessi all’agevolazione solo quando riguardano le parti comuni. La detrazione spetterà ad ogni condomino in base alla quota millesimale.

Detrazione fiscale per opere di manutenzione straordinaria

E’ possibile richiedere la detrazione fiscale anche per i lavori di manutenzione straordinaria. Infatti come riportato sull’Agenzia delle Entrate i lavori sulle unità immobiliari residenziali e sugli edifici residenziali per i quali spetta l’agevolazione fiscale sono:

Quelli elencati alle lettere b), c) e d) dell’articolo 3 del Dpr 380/2001 (Testo unico dell’edilizia). La detrazione fiscale riguarda le spese sostenute per interventi di manutenzione straordinaria, per le opere di restauro e risanamento conservativo e per i lavori di ristrutturazione edilizia effettuati sulle singole unità immobiliari residenziali di qualsiasi categoria catastale, anche rurali e sulle loro pertinenze, etc……

La nostra impresa edile

Lo studio tecnico si avvale di un impresa d’eccellenza per l’esecuzione dei lavori edili. Un impresa forte, qualificata ed affermata dal 1979.

Devi realizzare delle opere di impermeabilizzazione del tuo lastrico solare, terrazzo e/o balconi?

Contattami

OPPURE

HOMEPAGE
ELENCO DEI SERVIZI
INTERVENTI EDILIZI
BLOG

numero geometra camilletti giosef

APPROFITTA DELLE DETRAZIONI FISCALI DEL 50% E 65%

detrazione fiscale del 50% e 65%

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

LINK UTILI:

CITTÀ DOVE LAVORIAMO:

Provincia di Ancona nei seguenti Comuni: Agugliano, Ancona, Camerano, Camerata Picena, Castelfidardo, Chiaravalle, Falconara Marittima, Filottrano, Jesi, Loreto, Montemarciano, Numana, Offagna, Osimo, Polverigi, Santa Maria Nuova, Senigallia, Sirolo.

Provincia di Macerata nei seguenti Comuni: Cingoli, Civitanova Marche, Corridonia, Macerata, Montecassiano, Montecosaro, Montefano, Montelupone, Monte S.Giusto, Morrovalle, Porto Recanati, Potenza Picena, Recanati.

Provincia di Fermo nei seguenti Comuni: Fermo,  Monte Urano, Montegranaro, Porto San Giorgio, Porto Sant’Elpidio, Sant’Elpidio a Mare.

This Is A Custom Widget

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.

This Is A Custom Widget

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.