Diversa distruzione interna2018-11-28T18:33:29+00:00

Diversa distribuzione interna

Lo studio tecnico del geometra Camilletti Giosef di Castelfidardo nelle province di Ancona e Macerata,mette a disposizione le proprie competenze professionali per la presentazione della domanda al comune competente, necessaria per la realizzazione delle opere di diversa distribuzione interna (formazione o rifacimento delle pareti interne di un immobile).

Tipologia di pareti interne

Le pareti interne (divisori interni) nella maggior parte dei casi sono realizzate in laterizio. I laterizi forati sono largamente utilizzati in edilizia, non hanno funzione portante ma di tamponamento;presentano fori passanti per le facce minori e quelle maggiori sono rigate per migliorare l’aderenza con la malta.

Le prestazioni termiche ed acustiche delle pareti interne (divisori interni) possono variare in funzione del peso e della tipologia dei blocchi impiegati. Le schede tecniche specifiche di ogni azienda produttrice aiutano nel reperire tutti i dati necessati. Oggigiorno le prestazioni al fuoco garantiscono già con spessori ridotti dei buoni valori di tenuta ed isolamento. Spesso le pareti divisorie interne vengono rivestite in pietra o con mattoncini facciavista sopratutto negli ampi soggiorni. I divisori rivestiti in pietra o a mattoncini facciavista sono estremamente decorativi ed innovativi.

Altre pareti interne (divisori interni) sono realizzate in cartongesso. La prima comparsa in Italia risale all’incirca agli anni sessanta ed attualmente è uno dei materiali più usati nell’edilizia leggera data la sua velocità di applicazione e le sue caratteristiche termoacustiche,ignifughe,antisisma ed idropellenti.

Negli ultimi anni stanno riscuotendo ottimo successo anche le pareti interne (divisori interni in legno). Alcune formate da un pannello massiccio in legno con interposta lastra in cartongesso fissata con viti al pannello in legno e con tinta finale effetto intonaco su entrambi i lati.

Altre pareti interne (divisori interni) possono essere realizzate in vetro. E’ un concetto rivoluzionario di parete divisoria che fa della semplicità e validità i suoi principali pregi. La grande trasparenza e semplicità del vetro unite alla tecnologia dell’alluminio danno forma ad una struttura di grande equilibrio.

Quale domanda presentare?

Le opere di diversa distribuzione degli spazi interni  ricade nella tipologia degli interventi di manutenzione straordinaria. Se le pareti divisorie interne non modificano la volumetria complessiva dell’edificio e la destinazione d’uso possiamo presentare una semplice  Cila (comunicazione di inizio attività) altrimenti occorrerà presentare una Scia (Segnalazione Certificata di Inizio Attività).

Al termine dei lavori di nuova distribuzione di pareti interne (divisori interni) è comunque necessario provvedere al nuovo Accatastamento dell’immobile, in quanto la demolizione e/o la realizzazione di pareti divisorie interne comporta la modifica dei vani abitativi.

Se per l’esecuzione delle opere di diversa distribuzione interna sono previste più di un impresa esecutrice, anche non contemporaneamente, occorrerà allegare alla domanda CILA o SCILA, la notifica preliminare (Art. 99 del D.Lgs 81/2008 e s.m.i.) e spedirla agli organi territorialmente competenti (ASUR e Direzione provinciale del lavoro).

Se le opere ricadono in sicurezza cantieri il committente o (responsabile dei lavori) dovrà nominare ove previsto il Coordinatore per la progettazione e/o esecuzione delle opere, in possesso dei requisiti di cui all’articolo 98 del D.Lgs n. 81/2008 e s.m.i.. Il coordinatore predisporrà il PSC Piano di Sicurezza e Coordinamento delle opere.

Detrazioni fiscali per interventi di diversa distribuzione interna

E’ possibile richiedere sulle singole unità immobiliari residenziali di qualsiasi categoria catastale, anche rurali e sulle loro pertinenze, etc,  la detrazione fiscale anche per i lavori di diversa distribuzione interna (rifacimento, spostamento e/o nuova formazione delle pareti interne) in quanto, come detto prima, tali lavori rientrano nella manutenzione straordinaria.

Iva agevolata per interventi di diversa distribuzione interna

Per le prestazioni di servizi relative agli interventi di recupero edilizio, di manutenzione ordinaria e manutenzione straordinaria, realizzati sugli immobili a prevalente destinazione abitativa privata, si applica l’aliquota Iva agevolata del 10%. Tale aliquota si può applicare alla prestazione di servizi, cioè ai lavori eseguiti dall’impresa e all’acquisto dei materiali, se effettuato dall’impresa stessa. Se invece l’acquisto dei materiali viene fatto direttamente dal committente, l’aliquota Iva è quella ordinaria. Se invece gli interventi sono finalizzati all’eliminazione delle barriere architettoniche, l’aliquota Iva agevolata è del 4%.

Lo studio tecnico si avvale di un impresa d’eccellenza per l’esecuzione dei lavori edili. Un impresa forte, qualificata ed affermata dal 1979.

Devi realizzare opere di manutenzione straordinaria?


Contattami

OPPURE

HOMEPAGE
ELENCO DEI SERVIZI
INTERVENTI EDILIZI
BLOG

numero geometra camilletti giosef

APPROFITTA DELLE DETRAZIONI FISCALI DEL 50% E 65%

detrazione fiscale del 50% e 65%

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

LINK UTILI:

CITTÀ DOVE LAVORIAMO:

Provincia di Ancona nei seguenti Comuni: Agugliano, Ancona, Camerano, Camerata Picena, Castelfidardo, Chiaravalle, Falconara Marittima, Filottrano, Jesi, Loreto, Montemarciano, Numana, Offagna, Osimo, Polverigi, Santa Maria Nuova, Senigallia, Sirolo.

Provincia di Macerata nei seguenti Comuni: Cingoli, Civitanova Marche, Corridonia, Macerata, Montecassiano, Montecosaro, Montefano, Montelupone, Monte S.Giusto, Morrovalle, Porto Recanati, Potenza Picena, Recanati.

Provincia di Fermo nei seguenti Comuni: Fermo,  Monte Urano, Montegranaro, Porto San Giorgio, Porto Sant’Elpidio, Sant’Elpidio a Mare.

This Is A Custom Widget

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.

This Is A Custom Widget

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.