Home - Blog - ape attestazione di prestazione - Certificazione energetica APE Regione Marche

Certificazione energetica APE Regione Marche

Certificazione energetica APE

Procedura,obblighi e costi per richiedere la certificazione energetica APE del tuo immobile.

Lo Studio Tecnico del Geometra Camilletti Giosef, nella provincia di Ancona,Macerata,Pesaro,Fermo ed Ascoli Piceno, mette a disposizione il servizio di redazione del certificato,certificazione energetica dell’immobile APE (Attestazione di Prestazione Energetica).

Procedura per la redazione della certificazione energetica APE del tuo immobile:

La procedura per effettuare la certificazione energetica del tuo immobile (attestato di prestazione energetica APE)  prevede alcuni passaggi obbligatori che ogni tecnico dovrebbe compiere. Di seguito si descrive la procedura avvalendosi del metodo di calcolo da rilievo sull’edificio o standard e quindi valida per edifici esistenti.

Per redigere il certificato energetico APE è fondamentale avere alcuni documenti necessari alla compilazione:

  • Visura catastale dell’edificio o, in alternativa, tutti i dati catastali che lo caratterizzano;
  • Estremi del proprietario dell’immobile, che potrebbero non coincidere con gli estremi del committente stesso;
  • Planimetria catastale dell’immobile e/o edificio;
  • Libretto d’impianto (riscaldamento autonomo) o di centrale (riscaldamento centralizzato), nel caso l’edificio fosse provvisto di impianto di riscaldamento con caldaia a gas.

Avendo in mano tali documenti, il geometra, la cui commissione di redazione dell’attestato lo rende soggetto certificatore, è tenuto ad effettuare un sopralluogo da cui dovrà evincere i seguenti dati caratteristici della prestazione energetica dell’edificio:

  • Stratigrafia e spessore delle pareti esterne ed interne, del solaio e della pavimentazione dell’edificio;
  • Dati geometrici e caratteristiche costruttive degli infissi, distinguendo sia i dati relativi al telaio che quelli relativi alle superfici vetrate;
  • Dati geometrici e termofisici caratteristici delle porte interne ed esterne;
  • Dati caratterizzanti gli impianti di riscaldamento e di raffrescamento, qualora presenti, con particolare attenzione al sistema di produzione del calore o del raffrescamento, sistema di distribuzione, sistema di regolazione e sistema di emissione dell’impianto;
  • Verifica dei dati geometrici riportati in planimetria o ricostruzione della planimetria, qualora quest’ultima non fosse stata resa disponibile, con particolare attenzione ai vani adiacenti alle pareti perimetrali esterne, ai vani confinanti superiormente ed inferiormente all’edificio, ad aggetti, ostacoli ombreggianti, edifici nelle adiacenze, orientamento e ponti termici rilevabili.

Una volta raccolti tutti i dati, sia forniti dal committente, sia raccolti durante il sopralluogo, il soggetto certificatore, attraverso uno dei software certificati dal Comitato Termotecnico Italiano, potrà svolgere con la massima attenzione i calcoli necessari per la determinazione degli indici di prestazione energetica relativi a riscaldamento e alla produzione di acqua calda sanitaria, la cui somma determina l’indice di prestazione energetica globale, la classe energetica, e il fabbisogno di energia primaria per il raffrescamento dell’edificio relativa alla sola prestazione dell’involucro che determina la sua qualità da raffrescamento.

In ultima battuta, ma con maggiore attenzione e scrupolosità, dovrà dedicarsi all’individuazione di quegli interventi migliorativi, individuando quantomeno un intervento sull’involucro ed uno sull’impianto, con il risultato di determinare una prestazione energetica raggiungibile. Tale studio dovrà tenere conto non solo degli indici di prestazione, ma anche del tempo di ritorno caratteristico di ogni singolo intervento e della totalità degli interventi consigliati.

Quando è obbligatorio redigere una certificazione energetica APE?

Obbligo della certificazione energetica in occasione del trasferimento:

Devono essere dotati dell’Attestato di prestazione energetica APE in occasione di un trasferimento a qualsiati titolo, sia oneroso che gratuito (vendita, donazione, successione, affitto/locazione ecc.) gli edifici esistenti ossia tutti gli edifici che comportino un consumo energetico*.
Il venditore ha l’obbligo di consegnare all’acquirente il certificato energetico APE,o comunque di mettere a disposizione,affinché quest’ultimo possa conoscere la classe energetica dell’immobile da trasferire e quindi la sua prestazione energetica. Tale documento APE Attestazione di Prestazione Energetica deve essere allegato  (in sede notarile) al contratto (sia esso di trasferimento o di locazione/affitto).
È stato precisato che restano esclusi dall’obbligo di dotazione della certificazione energetica i box, le cantine, le autorimesse, i parcheggi multipiano, i depositi, i ruderi, gli edifici alla stato di scheletro strutturale o rustico etc….

Obbligo della certificazione energetica APE a prescindere dal trasferimento:

Alcuni edifici devono essere dotati dell’Attestato di prestazione energetica  APE a prescindere dalla vendita, in particolare:

  • Tutti i nuovi edifici di nuova costruzione;
  • Gli edifici ristrutturati* (ristrutturazione importante di I° livello,ristrutturazione importante di II° livello ivolucro e/o impianto etc);
  • Ampliamenti di edifici con nuovo impianto ;
  • Ampliamento di edifici con impianto esistente;
  • Riqualificazione involucro, riqualificazione isolamento interno o intercapedine,riqualificazione impianto,riqualificazione isolamento interno o in intercapedine e impianto,riqualificazione sola sostituzione di generatore
  • Gli edifici “agevolati”: ossia gli edifici sui quali siano stati eseguiti, successivamente al 1 gennaio 2007, interventi finalizzati al miglioramento delle prestazioni energetiche per i quali si intenda accedere agli incentivi e alle agevolazioni di qualsiasi natura;
  • Gli edifici pubblici;

Costi della certificazione energetica APE

La domanda che mi sento rivolgere spesso è: «Ma quanto mi costa fare la certificazione energetica APE (Attestazione di Prestazione Energetica) per il mio immobile destinato ad appartamento?. Per una corretta redazione dell’Attestato di Prestazione Energetica APE il tecnico deve lavorarci  anche diversi giorni, quindi non c’è un prezzo fisso,dipende dalle caratteristiche dell’immobile in oggetto. Per avere un preventivo preciso per il costo della certificazione energetica del vostro immobile contattateci qui e riceverete in poco tempo un preventivo gratuito e su misura in base alla vostra tipologia d’immobile.

Elenco delle città dove abbiamo rilasciato la certificazione energetica APE

Ancona nei seguenti Comuni: Agugliano, Ancona, Camerano, Camerata Picena, Castelfidardo, Chiaravalle, Falconara Marittima, Filottrano, Jesi, Loreto, Montemarciano, Numana, Offagna, Osimo, Polverigi, Santa Maria Nuova, Senigallia, Sirolo.

Macerata nei seguenti Comuni: Cingoli, Civitanova Marche, Corridonia, Macerata, Montecassiano, Montecosaro, Montefano, Montelupone, Monte S.Giusto, Morrovalle, Porto Recanati, Potenza Picena, Recanati.

Fermo nei seguenti Comuni: Fermo,  Monte Urano, Montegranaro, Porto San Giorgio, Porto Sant’Elpidio, Sant’Elpidio a Mare.

Ti occorre la certificazione energetica APE? Contattaci per richiedere l’Attestazione di Prestazione Energetica APE del tuo immobile.

Contattami

This Is A Custom Widget

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.

This Is A Custom Widget

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.